Mi chiamo François Cazzanelli, sono nato ad Aosta il 31 Gennaio 1990. Cresciuto a Cervinia, nella Valtournenche, dove vivo tutt’ora, ai piedi di una delle montagne simbolo dell’Alpinismo mondiale: il Cervino!

L’amore per la montagna e di conseguenza per l’alpinismo sono cresciuti in me in maniera naturale e spontanea. I cognomi Cazzanelli, da parte di mio papà, e Maquignaz, da parte di mia mamma, sono legati da più di un secolo al mestiere di Guida Alpina e all’Alpinismo. Va da sé che la mia strada non poteva che seguire le orme tracciate dai miei avi già da ben cinque generazioni.

A 14 anni inizio ad appassionarmi e a partecipare alle gare di sci alpinismo ottenendo ottimi risultati a livello giovanile.

Dal 2009 al 2011 faccio parte della Nazionale Italiana di sci alpinismo e attualmente continuo a gareggiare nelle più importanti competizioni internazionali di lunga distanza.

Dal 2011 al 2016 faccio parte della “Sezione Militare di Alta Montagna del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur”.

Dal 2012 sono membro della storica e rinomata Società Guide Del Cervino.

In questi anni ho collezionato dodici spedizioni extraeuropee, e svariate salite prestigiose e aperto numerose vie nuove.
Nella primavera del 2018 ho portato a termine due esaltanti spedizioni: la prima mi ha visto, in qualità di Guida Alpina, arrivare sulla vetta dell’Everest insieme al mio cliente (l’uso dell’ossigeno è stato necessario nell’ultimo tratto di salita sotto la vetta per assicurare le necessarie condizioni di sicurezza al mio cliente); la seconda, pochi giorni più tardi, ha visto il raggiungimento della vetta del Lhotse, la quarta vetta del mondo, in stile alpino insieme a Marco Camandona e naturalmente senza ausilio dell’ossigeno.
Adesso mi guadagno da vivere con il mestiere di Guida Alpina che pratico tutto l’anno a trecentosessanta gradi.

La mia attività di alpinista e di atleta è sostenuta dai miei sponsor che mi permettono di continuare a inseguire i miei sogni.